Giornata mondiale lavaggio delle mani_Campagna OMS

I secondi salvano la vita: igienizza le tue mani!

Mercoledì, 5 Maggio 2021

L’Università di Sassari sostiene la campagna di sensibilizzazione sull’igiene delle mani a cui ogni anno è dedicato il 5 maggio la “Giornata mondiale del lavaggio delle mani”. Una pratica importante per l’Organizzazione mondiale della sanità – OMS - e universalmente riconosciuta per la prevenzione delle malattie infettive e, in particolare, sostenuta contro il virus SARS-CoV-2.
La diffusione dell’influenza e del raffreddore si possono contrastare anche attraverso l’igiene delle mani.

Come igienizzare le mani

Per l’igiene delle mani è sufficiente il comune sapone. In assenza di acqua si può ricorrere ai cosiddetti igienizzanti per le mani  a base alcolica.
Se si usa il sapone è importante frizionare le mani per almeno 40-60 secondi.
Se il sapone non è disponibile, si può usare una soluzione idroalcolica, frizionando il palmo e il dorso delle mani, le dita e le unghie, per almeno 20-30 secondi.
I prodotti reperibili in commercio per la disinfezione delle mani in assenza di acqua e sapone (presidi medico-chirurgici e biocidi autorizzati con azione microbicida) vanno usati quando le mani sono asciutte, altrimenti è possibile che non siano efficaci.

Il tempo che viene dedicato a quest’operazione è cruciale: non a caso, lo slogan scelto dall’OMS è Seconds save lives - Clean your hands!” (I secondi salvano la vita - igienizza le tue mani!).

(fonte: Ministero della Salute)